Clownterapia

Clownterapia 2018-02-14T16:40:23+00:00

Per fortuna sono sempre di più gli ospedali a Roma, in Italia o nel mondo in cui è possibile trovare dei nasi rossi e camici colorati insieme ai tradizionali camici monocolore di infermieri e medici.

Ospedali in cui è possibile vedere noi clowndottori portare allegria, colore e sorrisi ai bambini ricoverati.

Significa che la nostra figura è stata ormai riconosciuta e il nostro valore apprezzato da tutti: i medici, le famiglie e i bambini.

MA CHE COS’È LA CLOWNTERAPIA?

Per spiegarla potremmo usare paroloni come Gelotologia o Psiconeuroendocrinoimmunologia, ma non lo faremo.

La clownterapia o terapia del sorriso è, come dice la parola stessa, una terapia e per somministrarla non serve essere medici, basta avere la volontà di infondere buonumore nelle persone.

Lo stesso Patch Adams, noto ai più per essere stato il padre della clownterapia, insieme a Michael Christensen, afferma che :” Una risata può avere lo stesso effetto di un antidolorifico: entrambi agiscono sul sistema nervoso anestetizzandolo e convincendo il paziente che il dolore non ci sia “.

Questo è verissimo, ci sono ormai tantissimi studi scientifici che confermano l’efficacia della clownterapia ed è questa la ragione per cui la figura del clowndottore è sempre più diffusa negli ospedali pediatrici e non solo.

CHE COSA FA IN PRATICA LA CLOWNTERAPIA

Stavolta useremo qualche termine un po’ più tecnico, ma nessuna paura è solo per spiegare meglio le finalità della clownterapia in ospedale:

  • Migliora la qualità della degenza dei bambini ospedalizzati.
  • Aiuta il bambino a superare (se c’è) la paura del “camice bianco”, partecipando alle visite con lo staff medico.

  • Sensibilizza la comunità ospedaliera a utilizzare la clownterapia come mezzo di comunicazione semplice ed efficace.
  • Riduce il livello di ansia e di stress dei genitori e delle figure sanitarie che accudiscono i piccoli degenti.
  • Crea momenti di socializzazione tra i medici, gli infermieri, i genitori e i bambini.
  • Comunica serenità e stimola il divertimento (laddove è possibile).
  • E’ di sostegno nei momenti difficili e tragici.
  • Migliora l’umore dei bambini ricoverati stimolando la produzione di endorfine al fine di aumentare le loro difese immunitarie.

IL CLOWNDOTTORE

E’ vero che non serve essere dei medici per “somministrare” la clownterapia, infatti è possibile infondere buonumore in qualsiasi circostanza e occasione, ma negli ospedali, da qualche anno sempre più, si sta diffondendo la figura del clowndottore. Vediamo nel dettaglio chi è e cosa fa.

Il clowndottore è un artista che decide di dedicare la sua attività a far sorridere i bambini in ospedale.

Magicaburla Onlus forma i suoi clowndottori con un corso di almeno 200 ore più tirocinio ospedalieroUna volta superato il corso e il tirocinio il clowndottore di Magicaburla può andare in ospedale e il suo lavoro si svolgerà in coppia con un altro clowndottore dell’associazione.

I 2 clowndottori, vestiti e truccati per l’occasione, interagiscono con i bambini ricoverati attivando la loro “parte sana” attraverso il gioco, il canto, la micromagia, l’improvvisazione e coinvolgendo genitori, infermieri e medici presenti nelle stanze.

Grazie alla clownterapia, i bambini, seppur ricoverati, potranno vivere la degenza ospedaliera con più leggerezza e superare la paura e l’ansia di trovarsi in un luogo diverso dalla propria casa o, più in generale, dal proprio mondo.

I clowndottori hanno il compito di sostenere anche i genitori dei piccoli pazienti offrendo loro presenza, conforto e sostegno.

Inizialmente instaurerà un rapporto di conoscenza con i genitori per ottenere complicità e fiducia. Grazie a questa nuova “alleanza” il bambino si fiderà del clowndottore e sarà disponibile al gioco. E’ importante, infatti, che si crei una situazione di divertimento “familiare”, il bambino sarà più tranquillo e disponibile al “gioco” se vedrà i genitori divertirsi.

Dona ora

Bonifico Bancario

Bonifico Bancario su c/c banca Unicredit intestato a Magicaburla Onlus
IBAN IT54F0200805206000103487937 

Conto Corrente Postale

Bonifico su c/c postale intestato a Magicaburla Onlus
IBAN IT10U0760103200001039299050

PayPal o Carta di Credito

Puoi donare anche con PayPal o con la tua carta di credito, clicca il bottone qui sotto: